default-logo

Aggiornamento moduli unici regionali in materia di attività edilizia

Modulo SCIA aggiornato ad agosto 2019

Modulo SCIA aggiornato ad agosto 2019

Aggiornamento moduli unici regionali in materia di attività edilizia

Con Decreto dirigenziale n. 13366 del 7 agosto 2019 la Regione Toscana ha aggiornato i moduli unici regionali in materia di attività edilizia.

Nel sito della Regione Toscana, ultima modifica del 23 settembre 2019, sono disponibili al link

http://www.regione.toscana.it/-/modulistica-unica-regionale-per-le-attivita-produttive-e-l-attivita-edilizia

i seguenti moduli unici regionali aggiornati:

  • Allegato Soggetti Coinvolti (comune ai moduli di Permesso di costruire, SCIA, CILA e CIL) – (aggiornato con decreto n. 13366/2019)
  • Modulo unico regionale di Permesso di Costruire –  (aggiornato con decreto n. 13366/2019)
  • Relazione di asseverazione – (aggiornato con decreto n. 13366/2019)
  • Modulo di SCIA edilizia – (aggiornato con decreto n. 13366/2019
  • Relazione di asseverazione SCIA edilizia – (aggiornato con decreto n. 13366/2019)
  • Modulo di Comunicazione di inizio attività asseverata per interventi in edilizia libera (CILA) – (aggiornato con decreto n. 13366/2019)
  • Modulo di Comunicazione di inizio attività per interventi in edilizia libera (CIL) – (aggiornato con decreto n. 13366/2019)
  • Modulo di Comunicazione di fine lavori – (aggiornato con decreto n. 13366/2019)
  • Modulo di Attestazione asseverata di agibilità – (aggiornato con decreto n. 13366/2019)

 

L’aggiornamento si è reso necessario per i seguenti motivi:

  • Necessità di inserire l’indicazione delle coordinate geografiche nei quadri “Localizzazione dell’intervento“ dei moduli unici regionali di Richiesta di Permesso di Costruire, SCIA edilizia e di CILA al fine di rendere interoperabili le banche dati della PA e agevolare i controlli dei Comuni sull’attività urbanistica e edilizia in conformità a quanto previsto nei moduli unici nazionali approvati con gli Accordi del 4 maggio 2017 e del 6 luglio 2017;
  • procedere alla riformulazione del quadro “Dati geometrici dell’organismo edilizio oggetto di intervento” del modulo di Relazione di asseverazione del Permesso di Costruire e del modulo di Relazione di asseverazione della SCIA edilizia a seguito dell’approvazione del d.p.g.r. n. 39/R/2018 (“Regolamento di attuazione dell’articolo 216 della legge regionale 10 novembre 2014, n. 65 (Norme per il governo del territorio) in materia di unificazione dei parametri urbanistici ed edilizi per il governo del territorio”);
  • modificare il quadro “Interventi strutturali e/o un zona sismica” del modulo di Relazione di asseverazione del Permesso di Costruire e del modulo di Relazione di asseverazione della SCIA edilizia a seguito dell’approvazione del d.p.g.r. 8/R/2019 “Modifica al d.p.g.r 36/R/2009 (Regolamento di attuazione dell’articolo 117, commi 1 e 2, della l.r. n. 03 gennaio 2005, n. 1 “Norme per il governo del territorio”. Disciplina sulle modalità di svolgimento delle attività di vigilanza e verifica delle opere e delle costruzioni in zone soggette a rischio sismico)”;
  • la riformulazione del quadro “Pericolosità idraulica” del modulo di Relazione di asseverazione del Permesso di Costruire e del modulo di Relazione di asseverazione della SCIA edilizia;
  • ’introduzione del quadro “Pericolosità idraulica” nel modulo di Attestazione Asseverata di Agibilità;
  • inserimento della modalità di inserimento del sistema PagoPA nelle pubbliche amministrazioni locali nei quadri  “Qualificazione dell’intervento” dei moduli unici regionali di SCIA edilizia, di CILA e di CIL”, “Calcolo del contributo” dei moduli unici regionali di SCIA edilizia e di CILA”, “Interventi effettuati in territorio rurale o funzionali allo svolgimento dell’attività agricola” dei moduli unici regionali di SCIA edilizia e di CILA”

 

By :
Comments : 0
About the Author

Leave a Reply

*