default-logo

Seguo personalmente tutto l’iter che va dal progetto preliminare alla fine lavori seguendo sia la parte burocratica di presentazione delle pratiche agli enti competenti che il cantiere.

Scia, cil, cila, permesso di costruire sono termini il più delle volte incomprensibili alle persone comuni ma fondamentali per il professionista il cui compito è quello di individuare il giusto sentiero nella giungla burocratica che il legislatore si ostina a voler “semplificare”.

Una volta definito il progetto è fondamentale redigere un computo metrico estimativo da sottoporre alle ditte per la scelta dell’impresa esecutrice dei lavori. È assolutamente necessario che tale computo sia lo stesso per tutte le ditte invitate in maniera da avere offerte confrontabili. Sembra scontato ma non sempre è così perché se si chiedono semplici preventivi senza un’accurata analisi e descrizione delle lavorazioni questi vi torneranno indietro con offerte assolutamente soggettive e non confrontabili.

img00154Seguire il cantiere poi non significa semplicemente fare sopralluoghi per farsi vedere ma verificare l’operato dell’impresa sotto il profilo tecnico, economico e non ultimo della sicurezza attraverso il coordinamento sia in fase di progettazione che di esecuzione.

Accompagnare poi l’esecuzione dei lavori attraverso il monitoraggio della spesa e la redazione degli Stati di Avanzamento Lavori (cosiddetti SAL) con i libretti delle misure, il registro di contabilità e l’emissione dei certificati di pagamento.

Nella mia esperienza sono estremamente rari i lavori che terminano senza la necessità di redigere varianti siano esse varianti in corso d’opera o varianti finali.

La fine lavori ed eventualmente l’agibilità/abitabilità richiedono poi la presentazione di tutta una serie di documenti, certificazioni, dichiarazioni di conformità, ecc. che solo un professionista esperto è in grado di discernere.

Perché ho premesso che seguo personalmente tutto l’iter di cui sopra ?

Beh perché a volte affidare compiti di grande responsabilità e che comportano sanzioni amministrative e penali certamente rilevanti a personale magari anche formato e qualificato ma con scarsa esperienza può portare a conseguenze poco piacevoli.

Indipendentemente dal fatto che mi scegliate o meno vi consiglio di affidarvi a professionisti seri e competenti e se magari hanno anche qualche decennio di esperienza sul campo, tanto meglio.

Detrazioni Fiscali Ristrutturazioni 2020

 

RICHIEDI  UN PREVENTIVO GRATUITO E SENZA IMPEGNO

Articoli

Guida dell’Agenzia delle Entrate al Superbonus 110%

Guida dell’Agenzia delle Entrate che spiega attraverso casi pratici, tutto quello che c’è da sapere sull’agevolazione introdotta dal Dl Rilancio. L’incentivo consiste in una detrazione del 110% delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 per gli interventi che...

Detrazioni fiscali ristrutturazioni 2020

DETRAZIONI FISCALI RISTRUTTURAZIONI 2020 Sono state estese a tutto il 2020 le detrazioni fiscali per RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE, per opere di MANUTENZIONE STRAORDINARIA (anche ordinaria per le parti comuni condominiali) e per RESTAURO E RISANAMENTO CONSERVATIVO ed in particolare:...

Bonus Facciate 2020

BONUS FACCIATE 2020 La legge 27 dicembre 2019, n. 106 (legge di Bilancio 2020) pubblicata in Gazzetta Ufficiale introduce all’articolo 1, commi 219-223, una nuova detrazione fiscale, il cosiddetto Bonus Facciate 2020. Di seguito si riportano integralmente e senza alcun commento i...
WhatsApp Chat
Invia